facebookgoogle +twitterbloggertwitter
Log In

Accedi

Hai dimenticato la password?

Carrello Subtotale: € 0,00

Novità! - Edoardo Caroni - Michele Bianchi. Il quadrumviro dimenticato

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: In magazzino

€ 1,49

Breve descrizione

Formato epub


Michele Bianchi un nome e un cognome tanto comuni, quanto poco conosciuti. La sua biografia, oltre che interessante in se stessa, permette però di ripercorre le tappe cruciali che segnarono il passaggio dallo Stato liberale alla dittatura mussoliniana.


Per saperne di più... leggete in basso la quarta di copertina e scaricate il file Esempio con le prime pagine del libro


         

Clicca sull'immagine principale per ingrandire e spostarsi

* Campi obbligatori

€ 1,49

La biografia di Michele Bianchi presenta alcuni elementi di singolarità e rilievo tali che lo studio della sua figura appare come indispensabile al fine di comprendere in pieno non soltanto le vicende che conducono all'avvento del fascismo in Italia, ma anche la complessa opera di consolidamento del nuovo regime. Bianchi ha avuto una parabola politica particolare. Prima sindacalista rivoluzionario, poi segretario del Pnf e quadrumviro della marcia su Roma, infine uomo di governo (fino alla morte prematura a causa della tubercolosi). La vita di questo poco noto, ma interessante, personaggio storico è segnata in maniera determinante dalla dura esperienza della Grande guerra. Durante il conflitto nel suo pensiero politico si verifica un importante processo di trasformazione che si conclude nell'approdo a una visione reazionaria intrisa di spunti patriottici e vicina al produttivismo mussoliniano, mentre sul piano della politica estera si concretizza in una concezione di stampo nazionalistico. Dopo aver seguito le principali tappe attraverso le quali si snoda la maturazione politica di Bianchi, nella seconda parte viene analizzata da vicino la sua azione come uomo di Stato, chiamato tra l'altro a intervenire su questioni fondamentali riguardanti l'assetto e l'equilibrio interni del Pnf. Di grande importanza sono i suoi progetti di riforma elettorale che portano al varo della famosa legge maggioritaria del 1923, tappa cruciale nel processo di mutamento dello Stato liberale in regime autoritario. Attenzione particolare viene infine dedicata al rapporto con la sua terra di origine: la Calabria. In veste di dirigente nazionale egli torna nella sua regione come “uomo nuovo” non subordinato alle locali clientele e in grado quindi di crearsi direttamente dall'alto una solida base di potere locale.




Edoardo Caroni nasce a Roma nel novembre del 1974. Laureato in Storia contemporanea con il professore Giovanni Sabbatucci presso l’università “La Sapienza” di Roma. Autore testi per diversi anni alla Rai. Appassionato e studioso di cinema e critica cinematografica. Con Infilaindiana Edizioni ha già pubblicato il giallo Connessione remota e la monografia Louis de Funès. Un grande attore comico.


Recensito su:


Tutto Storia 2013


Storia in Network

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Novità! - Edoardo Caroni - Michele Bianchi. Il quadrumviro dimenticato

Informazioni Aggiuntive

Autore Edoardo Caroni
Tipologia Saggistica
Genere A13. Biografia
Isbn 978-88-98369-05-8
N. Pagine No
Formato Epub
Protezione No
Lingua Italiano

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.