facebookgoogle +twitterbloggertwitter
Log In

Accedi

Hai dimenticato la password?

Carrello Subtotale: € 0,00

Giovanni Verga - Una peccatrice

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: In magazzino

€ 0,99

Breve descrizione

Formato epub


Melodramma i cui protagonisti, dominati dalla passione e dai sensi, sono dunque i primi “vinti” del mondo verghiano.


Per saperne di più... leggete in basso la quarta di copertina

Clicca sull'immagine principale per ingrandire e spostarsi

* Campi obbligatori

€ 0,99

Una peccatrice, romanzo composto da Verga nel 1865 e pubblicato l’anno successivo dall’editore Negro, è la storia di un’educazione sentimentale nata dall’incontro tra uno studente catanese, Pietro Brusio, e un’aristocratica settentrionale, Narcisa Valderi. Se evidenti appaiono sin dall’inizio gli elementi autobiografici, lo stile e la narrativa già qui si presentano improntati al distacco e all’impersonalità. Pietro, alter ego del giovane Verga, e Narcisa, classica eroina melodrammatica, dominati dalla passione e dai sensi sono, dunque, i primi “vinti” del mondo verghiano.




Giovanni Carmelo Verga nasce a Catania il 2 settembre 1840. È comunemente riconosciuto come il principale esponente del verismo italiano. Autore di diverse raccolte di novelle deve la sua fama soprattutto ai romanzi (I Malavoglia, Mastro Don Gesualdo). Numerose sono le trasposizioni teatrali e cinematografiche delle sue opere. Muore a Catania il 27 gennaio 1922.

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Giovanni Verga - Una peccatrice

Informazioni Aggiuntive

Autore Giovanni Verga
Tipologia Narrativa
Genere Romanzo
Isbn 978-88-98369-32-4
N. Pagine No
Formato epub
Protezione social drm
Lingua italiano

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.