Senza pubblico

2,49

Disponibile

Senza pubblico narra le piccole avventure stravaganti di un enigmatico personaggio senza nome e senza età. Mentre trascorre le sue giornate alla ricerca di un lavoro e di una propria dimensione, le sue speculazioni mentali sulla realtà si alternano ad aneddoti tratti dalla sua vita insignificante, raccontati con sarcasmo e disincanto. L’ostilità e l’indifferenza del mondo in cui si muove lo riportano sempre al rifugio della sua casa e della sua solitudine, dove fa il bilancio di giornate senza senso. Fino all’incontro con una donna, che lui spera possa aiutarlo a terminare un romanzo a cui sta lavorando da tempo, senza riuscire a dare una svolta. Si ritrovano da soli sulla spiaggia… Il rumore del mare accompagna l’idea di un pubblico che possa un giorno riconoscerlo e assegnargli quel nome e quel ruolo che non ha mai avuto… Un flusso di coscienza inarrestabile coinvolge dunque il lettore, conducendolo per mano nei meandri della psiche del protagonista. Così quando il senso della vita sembra ormai irrimediabilmente perduto, proprio come la sabbia scivola via fra le dita di una mano, ecco giungere inaspettato il sorriso innocente e puro di una bambino capace di restituire significato all’esistenza e all’agire umano.

Disponibile in formato cartaceo presso gli store online e nelle librerie

Autore:Josè Sanchez Polani

Senza pubblico narra le piccole avventure stravaganti di un enigmatico personaggio senza nome e senza età. Mentre trascorre le sue giornate alla ricerca di un lavoro e di una propria dimensione, le sue speculazioni mentali sulla realtà si alternano ad aneddoti tratti dalla sua vita insignificante, raccontati con sarcasmo e disincanto. L’ostilità e l’indifferenza del mondo in cui si muove lo riportano sempre al rifugio della sua casa e della sua solitudine, dove fa il bilancio di giornate senza senso. Fino all’incontro con una donna, che lui spera possa aiutarlo a terminare un romanzo a cui sta lavorando da tempo, senza riuscire a dare una svolta. Si ritrovano da soli sulla spiaggia… Il rumore del mare accompagna l’idea di un pubblico che possa un giorno riconoscerlo e assegnargli quel nome e quel ruolo che non ha mai avuto… Un flusso di coscienza inarrestabile coinvolge dunque il lettore, conducendolo per mano nei meandri della psiche del protagonista. Così quando il senso della vita sembra ormai irrimediabilmente perduto, proprio come la sabbia scivola via fra le dita di una mano, ecco giungere inaspettato il sorriso innocente e puro di una bambino capace di restituire significato all’esistenza e all’agire umano.

 

Josè Sanchez Polani nasce a Roma nel 1967. Figlio d’arte, dopo la maturità scientifica e gli studi di pianoforte, si appassiona al cinema, ricoprendo differenti ruoli: assistente alla regia, aiuto regista, segretario di produzione e sceneggiatore. Scrive e dirige diversi cortometraggi, alcuni per l’Associazione vittime della strada, vincendo con il cortometraggio “Cortocircuito” nel 2000 il premio alla regia al Festival di Palombara. Ha contribuito come regista alla realizzazione di un documentario sulle usanze meridionali della Pasqua, andato in onda nella trasmissione Geo & Geo su RaiTre. Nel 2015 dà alle stampe il romanzo Senza pubblico che nel 2016 ottiene il Diploma d’onore con menzione d’encomio alla 2ª edizione del Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti. Nel 2017 partecipa con la sceneggiatura del cortometraggio “Rottami” al Premio Alberoandronico di Roma, ricevendo la targa di 6° classificato nella sezione dell’audiovisivo.