Il mio filo

2,99

Disponibile

Il mio filo è un singolare testo dedicato ai tessuti e a coloro, spesso veri e propri artisti, che li lavorano. L’idea originale dell’autrice è quella di partire da un filo appunto di cui un manufatto è composto e di seguirlo lungo il suo percorso fatto di storie, persone e luoghi diversi e distanti fra loro nel tempo e nello spazio. Il libro è un’opera personale, ma al tempo stesso una sorta di compendio di materiali, modalità di lavorazione, stilisti, pittori, artigiani, textile designer senza dubbio utile per chiunque voglia approcciarsi a questo mondo affascinate.

Disponibile anche in formato cartaceo sugli store e nelle librerie

Autore:Anna Maria Bianchi
Categorie: , , Tag: ,

Il mio filo è un singolare testo dedicato ai tessuti e a coloro, spesso veri e propri artisti, che li lavorano. L’idea originale dell’autrice è quella di partire da un filo appunto di cui un manufatto è composto e di seguirlo lungo il suo percorso fatto di storie, persone e luoghi diversi e distanti fra loro nel tempo e nello spazio. Il libro è un’opera personale, ma al tempo stesso una sorta di compendio di materiali, modalità di lavorazione, stilisti, pittori, artigiani, textile designer senza dubbio utile per chiunque voglia approcciarsi a questo mondo affascinate.

 

Anna Maria Bianchi nasce a Roma il 5 settembre 1947. Dopo gli studi d’Arte, lavora come textile designer presso uno studio romano che collabora con l’alta moda, impiego che poterà avanti per ventitré anni. Diventa in seguito stilista, esercitando la libera professione e ideando le sue collezioni di abbigliamento. In contemporanea si cimenta con la pittura, esponendo i suoi quadri in mostre personali e collettive e compiendo una continua ricerca sul colore, le tecniche e i materiali. Negli anni il suo impegno artistico la porta ad esprimersi anche attraverso la fotografia, continuando a dare spazio alla fantasia e alla creatività. Tra le sue pubblicazioni qui ricordiamo: Diario di un’artista (2018), Affreschi (2019), Duchessa (2020) e Romeo (2020).