La fata e la grande maledizione

13,98

Disponibile

La fata e la grande maledizione di Emilia Amodio è un romanzo in bilico tra fantasy e mitologia. Sophy, una giovane fata, è stata suo malgrado colpita da un sortilegio che la condanna alla bruttezza e all’isolamento. L’unico che, nonostante il suo aspetto sgradevole, le rinnova ogni giorno il suo amore eterno e incondizionato è l’umano Candelab. Nel corso dell’avvincente narrazione vedremo Sophy affrontare numerose prove e combattere contro la malvagità di sua sorella Maebis. Gli dei sono gli artefici della terribile maledizione, ma proprio fra di loro la nostra protagonista troverà infine un aiuto insperato.

Formato cartaceo acquistabile su Amazon

Autore:Emilia Amodio

La fata e la grande maledizione di Emilia Amodio è un romanzo in bilico tra fantasy e mitologia. Sophy, una giovane fata, è stata suo malgrado colpita da un sortilegio che la condanna alla bruttezza e all’isolamento. L’unico che, nonostante il suo aspetto sgradevole, le rinnova ogni giorno il suo amore eterno e incondizionato è l’umano Candelab. Nel corso dell’avvincente narrazione vedremo Sophy affrontare numerose prove e combattere contro la malvagità di sua sorella Maebis. Gli dei sono gli artefici della terribile maledizione, ma proprio fra di loro la nostra protagonista troverà infine un aiuto insperato.

 

Emilia Amodio nasce a Rende (Cosenza) nel giugno del 1983. Diplomatasi in ragioneria nel 2002, inizia a frequentare la facoltà di Giurisprudenza presso l’università di Bari. Dopo un anno abbandona però gli studi per aiutare il padre nell’azienda di famiglia. Da sempre appassionata di scrittura e lettura, da autodidatta si interessa di studi che riguardano la salute della persona, psicologia, psicoterapia, arte, storia e critica religiosa. Con Infilaindiana Edizioni ha già pubblicato A un passo da me.